Formazione efficace = lavoro sicuro

Formazione efficace = lavoro sicuro

  • Data:
  • News

Nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre 2018 un 18enne di Cislago è morto sul lavoro nel parcheggio del centro commerciale Portello mentre si trovava su un muletto guidato da un collega. Il giovane di 18 anni, che lavorava per un’azienda specializzata nell’istallazione di fibre ottiche, ha sbattuto violentemente la nuca contro un’architrave. Il pm ha inserito nel registro degli indagati anche il datore di lavoro del ragazzo, e le verifiche vorranno individuare le esatte responsabilità ed eventuali omissioni in materia di sicurezza sul lavoro.


L’articolo riportato mette in chiara evidenza l’importanza della formazione in materia di salute e di sicurezza sul lavoro da impartire ai lavoratori dipendenti ed a quelli ad essi equiparati. Per la Corte di Cassazione il datore di lavoro è pienamente responsabile in caso di incidente di un lavoratore, se è mancata un’adeguata formazione sui luoghi di lavoro in cui è avvenuto l’infortunio o il decesso.

Se “il datore di lavoro non ha adempiuto agli obblighi di informazione e formazione gravanti su di lui e sui suoi delegati, risponde a titolo di colpa specifica dell'infortunio occorso”, ha precisato la Corte, “ad un lavoratore anche se questi, nell'espletamento delle proprie mansioni, ha posto in essere condotte negligenti ed imprudenti, trattandosi di una conseguenza diretta e prevedibile della inadempienza degli obblighi formativi”.

Il comportamento imprudente del lavoratore non adeguatamente formato non può dunque cambiare la situazione di colpevolezza in cui si trova il datore di lavoro: quest’ultimo è tenuto a provvedere alla diffusione di adeguate pratiche di formazione dei propri dipendenti e collaboratori, al fine di garantire la sicurezza di coloro che si trovano ad operare nelle varie situazioni lavorative svolgendo le proprie mansioni. 

Il datore che non adempie agli obblighi di informazione e formazione che riguardano lui stesso e i propri dipendenti, risponde direttamente dell'infortunio avvenuto nella propria azienda o sul proprio luogo di lavoro.

Per conoscere le novità e le normative relative alla sicurezza, e per usufruire di un’efficace formazione da applicare all’interno del tuo ambito lavorativo e/o della tua azienda, consulta il nostro sito alla pagina:

https://www.esintegrator.com/safety/catalogo-corsi/FORMAZIONE-RSPP---MODULO-A-550.html 

 

 

Fonte: https://settegiorni.it/cronaca/incidente-al-portello-indagato-il-datore-di-lavoro/