La gestione dei talenti

La gestione dei talenti

  • Data:
  • News

La gestione del talento (in inglese: Talent management) è un processo di integrazione di nuovi lavoratori, di sviluppo e mantenimento dei lavoratori attuali e di attrazione di personale altamente qualificato presso la propria azienda.

  • In generale, il Talent Management viene riconosciuto come attività dell’azienda finalizzata ad individuare e coltivare i migliori soggetti all’interno dell’organizzazione, con l’obiettivo di poter collocare i migliori collaboratori nelle posizioni chiave.
  • Quando parliamo di talento, intendiamo una risorsa variamente diffusa in ogni persona che va a comporre l’organizzazione e un sistema moderno di Talent Management, soprattutto in condizioni di mercato del lavoro del lavoro dinamico, dovrebbe osservare e cercare di influenzare complessivamente tutta la comunità aziendale.
  • Michael Armstrong ha messo in evidenza come lo scopo di un buon sistema di Talent Management dovrebbe essere quello di: 

 

“Garantire che l'organizzazione sia percepita come un ottimo posto di lavoro; significa far diventare il datore di lavoro uno per il quale le persone VOGLIONO lavorare”. 

 

I migliori talenti risultano essere spesso molto flessibili, in grado di adattarsi molto rapidamente al cambiamento, di imparare velocemente e di mostrarsi proattivi nel ricoprire le nuove posizioni occupate. 

Questi presupposti creano l’esigenza di svolgere un’accurata analisi dei dati del personale, accompagnata da una valutazione il più completa possibile del potenziale a disposizione.